Nel 1980  il Premio P. Brolis per il Disegno, Accademia Carrara, Bergamo.

Nel 1981 e 1982  il Premio G. Oprandi per l’Incisione, Accademia Carrara, Bergamo.

Nel 1983  il Premio Primavera, Casinò Municipale di San Pellegrino Terme.

Ancora nel 1983  consegue un Premio per l’Incisione a Caravaggio.

Nel 1984  Premio G. Oprandi per l’incisione, Accademia Carrara, Bergamo.

Nel 1985  Premio Pandini per l’Incisione, Accademia Carrara, Bergamo.

Nel 1988 il Premio per l’Incisione F.lli Agazzi a Mapello.

Nel 1995  riceve il Primo Premio per l’Incisione,  Donne per le donne-colori per la libertà, Amnesty International, Milano.